Paguri

Un posto a parte nell’ordine dei decapodi, sia per la struttura che per il modo di vivere, occupano i paguri che, possedendo addome molle e vulnerabile, lo proteggono inserendolo nelle  conchiglie vuote di molluschi gasteropodi. Esperimenti fatti in acquario hanno dimostrato che il paguro discrimina fra le conchiglie disponibili scegliendo in genere una conchiglia sottile, rotta o in cattive condizioni probabilmente perché offre dei vantaggi per la mobilità e per il mimetismo.