II Relazione dell’evento:UNO SVILUPPO DIVERSO PER TARANTO

A seguito della interessante relazione della dr.ssa Gravame, presentiamo un estratto della relazione stessa

Inquinamento a Taranto ()

 

Chi è la dott.ssa Fulvia Gravame?

Mi occupo di consulenza agli enti locali e alle Regioni in materia di politiche del lavoro, della formazione professionale e del welfare in progetti finanziati dall’Unione Europea.

Il mio impegno nella Chiesa ha avuto una svolta nel 1991 grazie ad un movimento missionario laicale, vicino ai Saveriani, ma autonomo che ha il carisma dell’evangelizzazione degli universitari e della missione in Asia.

Da vent’anni abbiamo due progetti in India, a New Delhi, uno per il recupero delle bambine degli slums e uno sul dialogo interreligioso.

La collaborazione con Peacelink è iniziata da meno di un anno anche se avevo partecipato ad alcune delle loro iniziative quando vivevo al Nord.

Ho conosciuto l’associazione quindici anni fa quando ho partecipato all’Osservatorio pugliese per la non violenza e contro l’usura che aveva come referente Pino Bongiovanni e i Francescani in prima linea.

Inutile dire che l’attività in Italia è implosa e che siamo rimasti in 3 gatti, ma in India si sono aggiunte coppie locali molto attive e un paio dei missionari insegnano nelle scuole e collaborano con la Gregoriana e l’Urbaniana.